Superlega Infantino
Foto Imago, via Onefootball

«Voglio essere estremamente chiaro: la FIFA è una organizzazione costruita sui valori, i veri valori dello sport». Così ha esordito il presidente della FIFA, Gianni Infantino, che ha parlato direttamente dal Congresso della UEFA in corso di svolgimento a Montreux, in Svizzera.

«Come FIFA non possiamo che fortemente condannare la creazione di una Superlega, che è un qualcosa di chiuso, che è una fuga dalle attuali istituzioni calcistiche. Non c’è nessun dubbio che la FIFA disapprovi questo progetto», ha aggiunto.

Le parole di Infantino arrivano dopo il duro attacco della giornata di ieri da parte del presidente della UEFA Aleksander Ceferin, che ha presentato il nuovo format per le coppe europee dal 2024, attaccando allo stesso tempo Agnelli e tutti i 12 club che hanno deciso di intraprendere il percorso Superlega.

«Se alcuni “eletti” scelgono di andare di andare per la loro strada, devono pagare le conseguenze delle proprie scelte. Sono responsabili delle loro scelte. Concretamente vuol dire, siete dentro o siete fuori? Non si può stare a metà. Pensateci bene, tutti devono pensarci», ha sottolineato Infantino.

«C’è molto da buttare via per un gioco finanziario a breve termine di qualcuno. Le persone devono pensare davvero attentamente, devono assumersi responsabilità», ha concluso.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE