Rummenigge lascia Bayern Monaco
Rummenigge (Foto Imago Images via ONefootball)

“L’FC Bayern non ha partecipato alla formulazione di una Super League. Siamo convinti che l’attuale assetto del calcio garantisca una base seria. L’FC Bayern accoglie con favore le riforme della Champions League, perche’ crediamo che siano il passo giusto per lo sviluppo del calcio europeo”.

Lo ha detto il Ceo ed ex attaccante del Bayern Monaco, ex Inter e campione d’Europa, Karl-Heinz Rummenigge.

“Il turno preliminare modificato contribuira’ ad aumentare la tensione e le emozioni nella competizione. Non credo che la Super League risolvera’ i problemi finanziari dei club europei causati dal Covid”, ha proseguito.

“Piuttosto, tutti i club in Europa dovrebbero lavorare in modo solidale per garantire che la struttura dei costi, in particolare gli stipendi dei giocatori e gli onorari per i consulenti, siano adeguati alle entrate per rendere il calcio europeo piu’ razionale”.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE