Formula 1 stipendi 2021
Foto Imago

Formula 1 stipendi 2021 – Dopo la complicata stagione scorsa, il campionato automobilistico più famoso al mondo è pronto ad accendere nuovamente i motori. La partenza della Formula 1 è prevista già per il weekend, con le prove libere di venerdì 26 marzo, le qualifiche sabato 27 e il primo Gran Premio stagionale domenica 28, sul circuito Sakhir in Bahrein.

Come riporta Spotrac, il primo della classe, non solo sul circuito, rimane il pluricampione Lewis Hamilton, anche quest’anno il pilota più pagato del paddock dopo il recente rinnovo. Segue poi il veterano Fernando Alonso, che ritorna in Formula 1 con la scuderia Alpine-Renault, mentre il terzo gradino del podio è occupato da Max Verstappen.

Settima e nona posizione per i due ferraristi, Charles Leclerc e Carlos Sainz. Fanalino di coda l’italiano Antonio Giovinazzi, che in F1 percepisce mezzo milione di euro all’anno.

Formula 1 stipendi 2021 – Tutti i piloti

Questo l’elenco di tutti i piloti della F1 e dei relativi stipendi (in milioni di euro):

  • Lewis Hamilton, Mercedes: 40 milioni
  • Fernando Alonso, Alpine: 17,220 milioni
  • Max Verstappen, Red Bull: 16,069 milioni
  • Sebastian Vettel, Aston Martin: 14,280 milioni
  • Daniel Ricciardo, McLaren: 14,280 milioni
  • Valtteri Bottas, Mercedes: 9,240 milioni
  • Charles Lecler, Ferrari: 9,240 milioni
  • Kimi Raikkonen, Alfa Romeo: 6,321 milioni
  • Carlos Sainz, Ferrari: 5,746 milioni
  • Esteban Ocon, Alpine: 3,907 milioni
  • Sergio Perez, Red Bull: 2,872 milioni
  • Lance Stroll, Aston Martin: 1,608 milioni
  • Lando Norris, McLaren: 1,608 milioni
  • Pierre Gasly, AlphaTauri: 1,608 milioni
  • Nikita Mazepin, Haas: 840.000 mila euro
  • Nicholas Latifi, Williams: 804.720 mila euro
  • George Russell, Williams: 804.720 mila euro
  • Mick Schumacher, Haas: 600.000 mila euro
  • Yuki Tsunoda, AlphaTauri: 574.560 mila euro
  • Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo: 500 mila euro