Una sfida di Women's Super League tra Everton Women e BIrmingham City (Copyright: Philip Bryan PSI/ Imago Images via Onefootball)

Continua l’espansione e la crescita del movimento calcistico femminile inglese. Come riportato dal Times, la FA ha raggiunto un accordo da 24 milioni di sterline (circa 28 milioni di euro) con Sky Sports e BBC per la trasmissione delle partite della Women’s Super League (WSL).

Grazie a questo accordo triennale, la WSL diventerà la lega sportiva femminile più trasmessa al mondo. Si tratta inoltre della prima volta in cui la lega vende i propri diritti in via autonomia rispetto alla controparte maschile.

La FA starebbe pensando a quattro fasce orarie per la trasmissione delle gare, in modo tale da non sovrapporsi alla Premier League maschile. Sky Sports trasmetterà due gare ogni fine settimana, per un totale minimo di 35 e un massimo di 44, mentre la BBC trasmetterà 22 partite in totale. Le restanti gare saranno disponibili sull’applicazione della FA.

“Questo è un vero spartiacque per il futuro della WSL” ha dichiarato Kathryn Swarbrick, direttore marketing e commerciale della FA. Che ha aggiunto:

Trasmetteremo più partite dal vivo, raggiungendo un pubblico più grande e portando più entrate di qualsiasi altro campionato nazionale femminile nel mondo. Penso che sia una riprova abbastanza grande per la forza del prodotto che è la WSL in questo momento”.