Il titolo della Juventus ancora in rosso in Borsa

Dopo la chiusura a -8% della giornata di ieri (con capitalizzazione di mercato scesa da 1,14 a 1,05 miliardi di euro), il titolo della Juventus perde ancora in apertura…

Juventus fascicolo filone stipendi

Dopo la chiusura a -8% della giornata di ieri (con capitalizzazione di mercato scesa da 1,14 a 1,05 miliardi di euro), il titolo della Juventus perde ancora in apertura di Borsa, sulla scia dell’eliminazione dei bianconeri dalla UEFA Champions League per mano del Porto.

Il titolo del club bianconero ha fatto registrare un -3% in apertura a 0,77 euro per azione. La capitalizzazione di mercato è pari a 1,04 miliardi di euro, in discesa rispetto agli 1,05 miliardi della chiusura di ieri (-10 milioni di euro).

Ricordiamo che l’esclusione dai quarti di finale non consente alla Juventus di proseguire il cammino nella massima competizione europea per club, e porta con sé mancati ricavi per 10,5 milioni di euro (la cifra prevista per il passaggio del turno).

[cfDaznAlmanaccoCalcioPlayer]

Il tutto si inserisce in un contesto finanziariamente non facile per il club bianconero, che al pari di tutto il mondo del calcio sconta gli effetti dell’emergenza Coronavirus. Il primo semestre dell’esercizio 2020/21 si è chiuso con una perdita più che raddoppiata a 113 milioni di euro, con ricavi scesi del 20% a 258 milioni.

[cta-across url=”https://affiliate.across.it/v2/click/tid962viff5grdhlvam”]SERIE A, CHAMPIONS LEAGUE ED EUROPA LEAGUE: SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY CLICCA QUI E COMPILA IL FORM[/cta-across]