Restyling Dall'Ara progetto definitivo
(foto Bolognafc.it)

Il restyling dello stadio Dall’Ara è pronto per essere presentato al Comune di Bologna. Sono stati avviati i contatti tra il club rossoblù e Palazzo d’Accursio per definire le modalità di presentazione e data, ma l’obiettivo è il deposito degli atti entro fine mese per poter avviare in aprile la Conferenza dei Servizi decisoria.

Il dialogo in merito al deposito della documentazione – scrive Il Resto del Carlino – proseguirà per tutta la giornata di oggi, con le parti (Comune di Bologna, Bologna Stadio e Bologna FC) che si incontreranno in settimana per definire alcuni aspetti della convenzione, la quale darà la gestione dell’impianto a Bologna Stadio per i prossimi 40 anni. In corso anche i contatti per la costruzione dello stadio temporaneo al Caab, nell’ambito di un progetto di riqualificazione dell’area.

Tuttavia, la pratica per il nuovo impianto che accoglierà il Bologna durante i lavori di ristrutturazione non dovrebbe essere presentata nel pacchetto relativo al restyling del Dall’Ara. In questo modo si potranno rispettare le tempistiche di apertura della Conferenza dei servizi decisoria.

Il progetto definitivo di restyling (per il quale il Bologna e il Comune puntano a trasmettere la presentazione in diretta) avrà un costo di 100 milioni di euro, 115 considerando anche lo stadio temporaneo, che come riporta il quotidiano potrebbe dimostrarsi un potenziale volano per il rilancio della città in tempi di covid.