Juan Marin Liga PortAventura

La Liga e PortAventura World hanno deciso di nominare Juan Vicente Marín Villanueva come nuovo direttore generale della joint venture che le due organizzazioni hanno creato per lo sviluppo del progetto “The Beat Challenge”, un’esperienza di intrattenimento da godere sia all’interno che all’esterno di uno dei più famosi parchi divertimento in Europa.

Juan Marín fa parte della Liga dal 2017, anno in cui ha iniziato la sua carriera come delegato in Italia attraverso LaLiga Global Network, il progetto dell’ente per promuovere l’espansione internazionale dei club attraverso un gruppo di giovani professionisti che rappresentassero la Liga in ogni suo ambito.

La sua esperienza in questi e anni e il raggiungimento di importanti traguardi nel Paese, come accordi istituzionali in materia di antipirateria e sviluppo del business, importanti eventi con sponsor locali e internazionali per la proiezione del marchio Liga e dei suoi club, così come la sua conoscenza di un mercato strategico per PortAventura World, sono stati determinanti per la sua elezione a direttore generale della joint venture.

«Juan ha dimostrato grande professionalità durante il suo periodo come delegato in Italia, mostrando anche una visione globale di cosa sia il business dell’intrattenimento e un’enorme capacità di lavoro, quindi crediamo che sarà il miglior capitano per questo progetto», ha dichiarato Oscar Mayo, Direttore Affari, Marketing e Sviluppo Internazionale della Liga.

Da parte sua, David García, Direttore generale degli affari di PortAventura World, ha assicurato di avere «tutta la fiducia nel lavoro di Juan, che si inserisce perfettamente nella spinta strategica e nel focus sui clienti e sulle nuove tecnologie che vogliamo portare a questo progetto».

Juan Vicente Marín Villanueva

«Questa nuova sfida è per me un privilegio e un onore, che affronto con entusiasmo e responsabilità. Spero di mettere tutta la mia esperienza acquisita, sia in Liga che nelle mie precedenti posizioni, al servizio di questo entusiasmante progetto di PortAventura World e Liga», ha dichiarato Juan Marín.

“The Beat Challenge”, il primo progetto dell’azienda, dovrebbe vedere la luce nel settembre 2021. Si tratta di un accordo strategico che cerca di collegare il calcio e l’intrattenimento. Un progetto innovativo che apre una nuova strada nel mondo dell’intrattenimento sportivo e dei parchi a tema. Si tratta di un progetto ambizioso e a lungo termine tra due aziende leader, che assume un rilievo particolare dato il momento di crisi economica.

L’accordo prevede un investimento in tre fasi. In un primo momento ci sarà un investimento di 10 milioni di euro, per creare l’app digitale e un ristorante a tema LaLiga all’interno del resort che sarà pronto durante la stagione calcistica 2021/22.

La seconda fase includerà la progettazione e lo sviluppo di una nuova attrazione a tema LaLiga e un investimento di 40 milioni. Nella fase finale, è prevista la creazione di un parco a tema LaLiga all’interno del resort PortAventura World con un investimento di 100 milioni di euro.

Parallelamente, le due aziende spagnole firmeranno un accordo di licenza che permetterà a PortAventura World l’utilizzo del marchio LaLiga e dell’app sviluppata. Questo contratto di licenza avrà validità per 15 anni e sarà esclusivo per PortAventura World in Europa e Russia.

SEGUI LIVE TUTTA LA LIGA 2020/2021 SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO