Buffon multa bestemmia
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Buffon multa bestemmia – «Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola ha sanzionato con un’ammenda di 5.000 euro Gianluigi Buffon. Il portiere della Juventus era stato deferito per aver pronunciato una frase contenente un’espressione blasfema in occasione della gara con il Parma dello scorso 19 dicembre».

Con questa breve nota, la Federcalcio ha comunicato la sanzione inflitta all’estremo difensore della Juventus, che in occasione del match di campionato con la formazione ducale si era reso protagonista dell’episodio.

Non si tratta del primo caso di questo tipo in stagione. Il centrocampista della Roma Bryan Cristante e il laterale della Lazio Manuel Lazzari sono stati infatti squalificati per espressioni blasfeme, rispettivamente nelle gare contro Bologna e Inter.

Stesso discorso anche per Simone Inzaghi. L’allenatore della Lazio aveva però optato per il patteggiamento e con la Procura federale si era arrivati a un accordo per una sanzione esclusivamente pecuniaria.

GUARDA IL DERBY MILAN-INTER IN ESCLUSIVA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO