BC Partners IMA

Bc Partners ha presentato una offerta vincolante per l’Inter. Secondo quanto appreso, nella serata di ieri il fondo inglese ha infatti fatto la sua offerta formale a Suning per l’acquisto del club nerazzurro.

Bc Partners quindi non molla, anzi rilancia, nonostante da Suning nei giorni scorsi sia arrivato lo stop alla trattativa. Secondo le fonti vicine al gruppo cinese, lo stop sarebbe arrivato per una divergenza tra le valutazioni dell’Inter tra le due parti: Suning ha investito oltre 600 milioni nel club e non vuole uscire con minusvalenze o comunque con un incasso svilente, considerando anche il lavoro a livello non solo sportivo ma anche di marketing in questi quattro anni e mezzo di era cinese.

Bc Partners, secondo invece le ultime indiscrezioni, valutava l’Inter intorno ai 750 milioni di euro, debiti compresi: cifra che quindi Suning aveva reputato troppo bassa. Ora sono attesi nuovi sviluppi, aspettando la risposta del gruppo cinese all’offerta formale presentata dal fondo inglese.

Sky WiFi a sconto con Sky TV e SkyQ
Clicca qui per maggiori informazioni

1 COMMENTO