Inzaghi multa bestemmia
Simone Inzaghi, tecnico della Lazio (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Inzaghi multa bestemmia – Alla fine, la vicenda delle espressioni blasfeme si dovrebbe chiudere con una multa per Simone Inzaghi. L’allenatore della Lazio ha optato per il patteggiamento e con la Procura federale ci si è accordati per una sanzione che sarà esclusivamente pecuniaria.

La Procura della FIGC aveva notificato venerdì 29 gennaio al tecnico dei biancocelesti la chiusura dell’indagine su due frasi blasfeme pronunciate nella sfida vinta dalla Lazio contro il Sassuolo per 2-1 domenica 24 gennaio.

La notizia era arrivata a pochi giorni dal deferimento di Gianluigi Buffon, per le espressioni blasfeme pronunciate durante la sfida di campionato contro il Parma a fine dicembre. Visto il patteggiamento, Inzaghi potrà quindi regolarmente accomodarsi in panchina nel match di domenica contro il Cagliari.