Lotito De Laurentiis fondi
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Lotito De Laurentiis fondi – Si preannuncia battaglia in vista dei passaggi finali per l’operazione fondi-Serie A. Stando a quanto riportato da Repubblica, il fronte legato a Claudio Lotito non molla. Il patron laziale vuole prendere tempo e potrebbe convincere alcuni club (tra i quali Atalanta, Verona, Napoli e forse Udinese) a votare contro.

De Laurentiis vorrebbe invece chiedere un prestito ad una importante banca internazionale – strada che non sembra percorribile –, mentre Commisso, patron della Fiorentina, si è espresso oggi a favore dei fondi anche se non aveva votato per Dal Pino e De Siervo nell’assemblea elettiva, ed è legato a Lotito.

Per fare passare l’operazione distribuzione delle risorse, che sta molto a cuore ai club e che sarà votata per prima nell’assemblea di giovedì 4 febbraio, servono 15 consensi. Per approvare il term sheet dei fondi, che garantiscono 1,7 miliardi di euro, servono invece 14 voti.

Lotito cerca l’aiuto di 5-6 società per bloccare tutto e ce la potrebbe fare, ma non si vedono alternative valide alla prosecuzione sulla strada dell’accordo con Cvc-Advent-Fsi. Ora siamo davvero arrivati alla resa dei conti. C’è qualche rischio ancora che l’operazione possa slittare, anche se questo comporterebbe non poche polemiche e magari spaccature all’interno della Lega.