Ligue 1 no nazionali
(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Ligue 1 perdite Covid – La Ligue 1 potrebbe perdere più di 1,3 miliardi di euro in questa stagione, a causa della crisi economica senza precedenti provocata dalla pandemia di coronavirus. È la stima, riportata da L’Equipe, che la LFP, la lega calcio francese, ha presentato ai club.

Oltre alle conseguenze derivanti dal Covid, la LFP deve fare i conti anche con il conflitto con Mediapro per i diritti audiovisivi, che ha portato la Lega a indire una nuova gara d’urgenza in cerca di soldi per dare respiro in una delicata situazione finanziaria.

La stima sulle perdite, se dovesse realmente verificarsi, rappresenterebbe un record negativo per il calcio francese, che spera di recuperare parte dei mancati guadagni con la commercializzazione dei diritti televisivi e la vendita dei giocatori, nonostante il mercato sia in netta recessione.

Second l’analisi della LFP l’assenza di pubblico sugli spalti pesa sulla riduzione degli introiti per 400 milioni di euro, cifra simile al calo dei ricavi derivanti dal calciomercato. Mentre valuta in 500 milioni di euro il calo in ricavi televisivi.

Ligue 1 perdite Covid – La Serie A e le parole di De Siervo

Una stima simile è stata fatta anche per la Serie A. “Finora il danno causato dalla pandemia è attorno ai 700 milioni ma se dovesse continuare questa impossibilità di tornare alla vita normale si accrescerebbe ulteriormente. Non l’abbiamo calcolato per scaramanzia, ma gli stadi dovessero rimanere chiusi fino a fine stagione il danno supererebbe il miliardo e duecento milioni di euro”, ha detto l’ad della Lega di serie A, Luigi De Siervo.

SKY WIFI A SCONTO CON SKY TV E SKY Q, CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI