Verdi ricorso San Siro
San Siro (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Verdi ricorso San Siro – Continua a tenere banco la questione San Siro, per quanto riguarda il progetto di Milan e Inter che punta alla costruzione di un nuovo stadio cittadino nel futuro. Sì, perché – spiega Repubblica Milano – non si fermano le voci contrarie all’ipotesi di un nuovo impianto al posto del Meazza.

L’ultima è quella dei Verdi, che appoggeranno la ricandidatura del sindaco Beppe Sala. «I Verdi milanesi mantengono vive le loro istanze di coinvolgimento della cittadinanza nelle scelte sulle proprietà pubbliche, in antitesi alle logiche che prediligono gli interessi privati delle speculazioni finanziarie».

Questa la spiegazione dei portavoce di Europa Verde Milano, Mariolina de Luca Cardillo e Andrea Bonessa, che hanno presentato un nuovo ricorso in difesa del Meazza al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Il percorso di Inter e Milan per un nuovo impianto non è concluso. Nelle prossime settimane, la giunta dovrà esprimere l’ultimo parere sul progetto rivisto in base ai paletti del Consiglio comunale, dalle volumetrie tagliate a parte del vecchio Meazza trasformato in un distretto dello sport.

Tuttavia, per de Luca Cardillo e Bonessa «San Siro è un bene pubblico da preservare e difendere e su cui è necessario aprire un dibattito pubblico che ne definisca il futuro. Dopo che le Commissioni di esperti del ministero dei Beni culturali hanno confermato la necessità che lo stadio sia vincolato, i Verdi hanno proposto un ricorso al Capo dello Stato perché si eviti la demolizione di un pezzo di storia non solo milanese ma anche internazionale».

SKY WIFI A SCONTO CON SKY TV E SKY Q

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI