Sospensione ammortamenti 2020
(foto Insidefoto.com)

Serie A impatto Covid Tra i 700 e gli 800 milioni di euro. Sono le perdite stimate per la Serie A per il 2020 (da febbraio ad oggi), causate dalla crisi generata dalla pandemia Covid-19.

E’ quanto apprende Mf Dowjones da fonti a conoscenza del dossier, e riportato da PrimaOnline, che precisano come la cifra molto probabilmente verrà rivista al rialzo nei prossimi mesi per il permanere della chiusura degli stadi, il conseguente calo della vendita dei biglietti e l’azzeramento degli abbonamenti. Le precedenti stime parlavano di una perdita intorno ai 600 milioni di euro.

Non è escluso che nelle prossime settimane la Lega di Serie A possa decidere di stilare un nuovo documento con le stime aggiornate da inviare al governo, al fine chiedere eventualmente un intervento per mitigare la situazione.

Nel frattempo la lega lavora su altre questioni. Sul tavolo della Confindustria del calcio due i dossier principali: la trattativa con i fondi per creare la media company della Lega stessa e la trattativa per i diritti tv del massimo campionato italiano.