Ricavi da stadio 2019 2020
L'Allianz Stadium di Torino (foto Insidefoto.com)

Ricavi da stadio 2019 2020 – Una delle voci dei bilanci dei club maggiormente colpite dall’emergenza Coronavirus è stata quella dei ricavi da stadio. La chiusura degli impianti da gioco e – in alcuni casi – il rimborso dei ratei degli abbonamenti ha abbattuto i ricavi da botteghino delle società.

In particolare, come si evince dallo studio “The European Champions Report 2021” realizzato da KPMG, i club campioni delle sei principali leghe calcistiche europee hanno fatto registrare un calo di quasi 120 milioni di euro nei ricavi da matchday rispetto alla stagione 2018/19.

A livello assoluto, il dato peggiore lo ha fatto segnare il Real Madrid, con un calo di 34,9 milioni di euro (-22%) dovuto all’impossibilità di utilizzare il Bernabeu. I Blancos si sono anche trasferiti allo stadio Di Stefano per giocare i match a porte chiuse, in modo da proseguire più celermente con i lavori di ristrutturazione dello stadio di casa.

Seconda posizione a livello assoluto per il Psg, che ha incassato 23,6 milioni di euro in meno (-20% sul 2018/19). Ricordiamo che i parigini non hanno portato a termine il campionato 2019/20, poiché la Ligue 1 è stata sospesa definitivamente nella scorsa stagione.

Chiude il podio il Bayern Monaco, con 22 milioni di ricavi da botteghino in meno (-24%), subito seguito dalla Juventus, con -21,9 milioni di euro (-31% sull’anno precedente). Calo più contenuto per il Liverpool, che ha fatto registrare -14,1 milioni di ricavi da stadio (-14%), mentre il Porto fa registrare il dato più basso a livello assoluto (-4,2 milioni), ma il più alto a livello percentuale (-34%).