Quando riaprono gli stadi
Lo stadio San Siro ( Foto Daniel Chesterton / PHCImages / Panoramic / Insidefoto)

L’assessore regionale all’emergenza Covid della Regione Piemonte, Matteo Marnati, è intervenuto a “Qui Studio a Voi Stadio”, programma in onda su Telelombardia, per fare chiarezza sulla disputa di Milan-Juventus alla luce dei casi di positività al Coronavirus.

«Milan-Juve si giocherà. Ho appena sentito il direttore generale della Asl di Torino e mi ha risposto che non è stata presa alcuna decisione», le parole di Marnati, riportate da Giovanni Capuano, a proposito del match in programma domani sera a San Siro.

«Il nostro interesse è che siano le autorità sportive a gestire la questione. Non c’è un’emergenza che giustifichi un intervento dell’Asl di Torino. Posso assicurare i tifosi che la gara ci sarà. Credo che Testi sia stato frainteso e penso volesse dire che andrà valutata la gravità così come avviene quotidianamente in altri settori», ha aggiunto Marnati.

L’assessore ha poi aggiunto: «Da un punto di vista sanitario la situazione non si può definire grave. Siamo abituati a gestire nel mondo del calcio un simile numero di contagi. Evidenza di un focolaio? Ho sentito l’Asl di Torino e non c’è nessuna gravità. Non saremo noi a bloccare la partita e posso rassicurare tutti», ha concluso.