Sponsor tecnico Roma
Esultanza dei giocatori della Roma (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Sponsor tecnico Roma – Colpo di scena sul fronte sponsor tecnico della Roma. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Reebok ha effettuato il sorpasso su New Balance.

I Friedkin sono a lavoro per risolvere la questione. Dopo l’annuncio dello scorso luglio relativo alla risoluzione del contratto che legava la Roma a Nike, si sono rincorse diverse voci sul brand che fornirà i kit da gioco ai giallorossi a partire dalla stagione 2021/2022. Le trattative sembrano però giunte a buon punto e la favorita a vestire il club capitolino è proprio Reebok, azienda legata ad Adidas.

Reebok ha superato la concorrenza sia di brand noti, oltre a New Balance è stato accostata alla società della capitale anche Under Armour, che di un outsider come Castore.

Nelle scorse settimane pareva vicino l’accordo con il marchio di abbigliamento sportivo di Boston che aveva proposto ai Friedkin un accordo su una base annua di 4 milioni di euro, stessa cifra che versava Nike nelle casse della Roma. Tuttavia, il club avrebbe guadagnato una percentuale significativamente maggiore dalle vendite, che era stata una delle principali critiche del precedente accordo Nike.

Si è anche valutata l’ipotesi che per la prossima stagione la maglia venisse autoprodotta, come era successo nella stagione 2013-14. Un’opzione però scartata. La Roma annuncerà il nuovo sponsor tecnico nei primi mesi del 2021 e il brand vestirà il club già a partire dalla stagione 2021/22.

Nel 2021 scadrà anche il contratto della Roma con Hyundai Motor Company. L’accordo sottoscritto nel 2018 dal valore di 12 milioni complessivi non sarà rinnovato e il nuovo Global Main Partner e Official Car Partner della società giallorossa sarà Toyota.