Maglie Maradona Aste Bolaffi
Diego Armando Maradona (Photo by Bongarts/Getty Images)

La scomparsa di Diego Armando Maradona dello scorso 25 novembre ha coinvolto tutti gli appassionati del mondo del calcio. La morte de El Pibe de Oro ha lasciato un vuoto nel cuore di molti tifosi, in modo particolare per argentini e napoletani.

Calciatori, tifosi, allenatori, uomini di sport. Tutti hanno voluto omaggiare quello che è universalmente riconosciuto come uno dei più grandi calciatori della storia e partecipare al ricordo delle sue gesta, riportando immagini e racconti del campione argentino.

Maglie Maradona Aste Bolaffi: spesa totale di 50.000 euro

Ma il semplice ricordo a volte non basta, in particolare per i collezionisti che hanno fatto a gara nella corsa al cimelio. Molti di loro hanno partecipato all’evento “Sport Memorabilia”, organizzato da Aste Bolaffi, che si è svolto online mercoledì 9 dicembre.

Nel catalogo 6 maglie di Maradona sia dell’Argentina, che dei club per i quali ha giocato Diego: Boca Juniors, Barcellona e Napoli. La spesa per i sei cimeli è stata di poco inferiore ai 40mila euro, a cui va aggiunta la commissione del 25% sul prezzo di aggiudicazione per ogni lotto. Il totale si alza perciò a quasi 50mila euro, 48.250 euro per la precisione.

Maglie Maradona Aste Bolaffi: le sei maglie vendute

La maglia più pagata è stata quella a maniche lunghe indossata da Maradona e donata ad un avversario dopo Torino-Napoli del 22 febbraio 1987. La divisa, brandizzata Ennerre con sponsor Buitoni davanti e il numero 10 sul retro, riporta autografo e dedica del Pibe de Oro. L’acquirente se l’è aggiudicata per 10.000€ a cui va aggiunta la commissione del 25%, per un totale di 12.500€.

Fonte: Aste Bolaffi

La seconda maglia più pagata, commissioni escluse, è stata pagata 8.500€ ed è sempre della società partenopea, questa volta risalente alla stagione 1988/89. La divisa da trasferta, bianca e a maniche corte , sponsorizzata da Mars e di marca Ennerre, è stata messa all’asta dall’ex calciatore del Parma Rocco De Marco, che la ricevette in dono da Diego al termine del match tra Napoli e Parma.

Completa il podio la maglia del Boca Juniors della fine degli anni ’70. La divisa a maniche lunghe blu con striscia gialla e il consueto numero 10 sulle spalle è stata pagata 7.500 euro senza tener conto delle commissioni.

Fonte: Aste Bolaffi

 

Gli altri cimeli del Campione del Mondo del 1986 venduti all’asta sono stati:

  • La maglia azzurra del Napoli del 1985/86 a maniche corte, autografata da Maradona. Prezzo di assegnazione: 5.000€
  • La maglietta numero 10 del Barcellona, indossata nella stagione 1982/83 da Diego quando realizzò 23 reti in 35 presenze. Prezzo di assegnazione: 4.600€
  • La divisa dell’Argentina del 1993, assegnata per 3.000€.
Fonte: Aste Bolaffi

SCOPRI LINK DI ENI GAS E LUCE: SKY E NETFLIX GRATIS PER DUE MESI