Noisefeed, startup nata a Chiavari e che si occupa di Football Injuries Analytics, è la piattaforma punto di riferimento nel calcio professionistico contenente il più grande database tematico di tutti gli infortuni dei calciatori professionisti rivolto a Direttori Sportivi, Dipartimenti Scouting, Staff Medici e Atletici di Club professionistici e squadre nazionali per ottimizzare i criteri di analisi, valutazione e scelta degli atleti.

La startup dispone già di oltre 350mila giocatori mappati, 60mila infortuni verificati e più di 30 campionati con dati, video, analisi e informazioni.

Noisefeed ha completato un aumento di capitale che le consentirà di sviluppare il progetto Injuries e aprire il business al mercato estero. L’operazione vede la partecipazione di imprenditori privati insieme al fondo LigurCapital S.p.A.

Nicolò Cavallo, founder e CEO di Noisefeed, spiega i motivi che lo hanno spinto a cercare nuovi soci: “Siamo molto felici di aver concluso questo aumento di capitale per la nostra startup. Voglio ringraziare chi all’inizio ha scommesso su di noi dando vita alla nostra idea: Wylab (incubatore della Famiglia Gozzi, patron dell’Entella) e Wyscout. Senza il loro supporto oggi non avremmo compiuto un passo cosi importante”.

“Si tratta di un’iniezione di fiducia in un momento particolarmente difficile per chi ha un’attività e prova a fare innovazione nello sport. Questo passaggio consentirà di investire in aspetti fondamentali per la crescita della nostra realtà. In primis nel potenziamento tecnologico del prodotto Noisefeed Injuries con l’aggiunta di features uniche ed innovative in questo settore. Successivamente, essendo attualmente gli unici ad avere una piattaforma del genere in questo settore, investiremo in risorse qualificate per supportare lo sviluppo commerciale su mercati esteri”.

Nello specifico l’obiettivo di Cavallo è di portare l’azienda a diventare leader nello scouting di dati e informazioni cliniche imprescindibili per la valutazione e l’acquisto di ogni calciatore professionista, dalle giovanili fino ad arrivare ai campioni più importanti del mondo.

Noisefeed può vantare come clienti Club italiani, inglesi, portoghesi e tedeschi: “Utilizzeremo i fondi raccolti per potenziare l’attuale software, aumentare la copertura del DataBase con l’aumento dell’organico nei 2 uffici esteri in Perù ed Ucraina. Inoltre, intendiamo potenziare tutto il settore Sales & Marketing, anche con l’utilizzo della rete vendita dei nostri attuali soci e leader di mercato”.