Dpcm 5 gennaio
Giuseppe Conte (Foto Samantha Zucchi Insidefoto)

Il premier Giuseppe Conte ha annunciato la suddivisione delle regioni in tre fasce: gialla (a rischio moderato) arancione e rossa che sono “ad alto rischio” di grado rispettivamente tre e quattro

Nella fascia gialla a livello di rischio moderato fanno parte Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Molise, Marche, Provincia di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria e Veneto.

Nell’area arancione rientrano le regioni Puglia e Sicilia. lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante una conferenza stampa sull’emergenza Covid.

Ecco cosa si potrà fare e non fare nelle aree arancioni

Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta sono state individuate come zone rosse

Ecco cosa si potrà fare e non fare nelle aree rosse

 

 

 

1 COMMENTO