Gazidis Milan Arnault
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il Milan si chiama fuori dal progetto di Superlega europea, cui starebbero lavorando alcuni club inglesi e che ieri ha ottenuto un primo endorsement ufficiale da parte del consiglio direttivo uscente del Barcellona.

Da oltre 10 anni si sentono speculazioni sulla Superlega, ha spiegato l’amministratore delegato del Milan, Ivan Gazidis, nella conferenza stampa seguita all’assemblea dei soci del club rossonero.

«Ci sono molte riflessioni in corso sulla cosiddetta Super League. Tuttavia, l’attenzione principale del mondo del calcio rimane sullo sviluppo delle competizioni internazionali esistenti e non ci sono proposte che possano portare a una rottura con i campionati nazionali», ha affermato il CEO del Milan.

«Il Milan», ha concluso Gazidis, «sta svolgendo un ruolo attivo in tutte le discussioni sullo sviluppo del calcio: la nostra leadership e credibilità ci rende influenti e autorevoli ai diversi tavoli di discussione, in Lega Serie A, ECA, UEFA e FIFA».

«Approvato ingresso del Barça nella Superlega»