ascolti Sky Roma-Juventus
Andrea Pirlo nel post Roma-Juventus ( Photo Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

Il weekend che ci siamo messi alle spalle è stato certamente più che positivo per Sky, che poteva contare su una programmazione variegata, fatta di Serie A, calcio estero quali Premier League e Bundesliga e il doppio appuntamento con i motori, tra Motomondiale e Formula Uno.

I risultati ottenuti dalla pay Tv sono stati complessivamente più che positivi, soprattutto per quanto riguarda il positicipo andato in onda ieri sera che ha regalato gol e spettacolo.

Roma-Juventus ha registrato infatti numeri da record su Sky: il match, valido per la seconda giornata di Serie A, live ieri dalle 20.45 su Sky Sport Serie A, Sky Sport Uno e Sky Sport 251, è stato il match tra giallorossi e bianconeri più visto di sempre su Sky con 2 milioni 533 mila spettatori medi, il 10,2% di share e 3 milioni 836 mila spettatori unici. In evidenza anche gli studi prima e dopo il match, con 776 mila spettatori medi per il pre partita a “Sky Calcio Show” e 995 mila per la prima parte di “Sky Calcio Club”.

Da segnalare anche i match delle 18: Napoli-Genoa (su Sky Sport 253) con 419 mila spettatori medi, il 2,3% di share e circa 1 milione di spettatori unici, e Crotone-Milan (su Sky Sport Serie A e Sky Sport 252) con 635 mila spettatori medi, il 3,5% di share e 1 milione 659 mila spettatori unici.

Sabato, invece, Torino-Atalanta, dalle 15 su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251, ha raccolto 654 mila spettatori medi, con il 4,7% di share e 1 milione 564 mila spettatori unici.

Per i motori, sempre ieri il GP di Catalunya di MotoGP, live dalle 15 su Sky Sport MotoGP, ha ottenuto 1 milione 70 mila spettatori medi, con 1 milione 731 mila spettatori unici e il 6,5% di share.  Per le altre classi, 208 mila spettatori medi per la Moto2 e in 193 mila per la Moto3. Su TV8, la differita della gara della MotoGP ha raccolto 1 milione 378 mila spettatori medi, con il 9,33% di share.

Inoltre, alle 13.10 su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno, il GP di Russia di F1 ha ottenuto 1 milione 13 mila spettatori medi, con 2 milioni 209 mila spettatori unici e il 5,8% di share.  Su TV8 sono stati 1 milione 110 mila gli spettatori medi della gara in differita, con il 5,8% di share.