Manchester United Copenaghen streaming
(Photo by DANIEL LEAL-OLIVAS/AFP via Getty Images)

Manchester United impatto Covid – Il Manchester United rischia di perdere oltre 127 milioni di euro a causa della pandemia di Covid-19, secondo quanto stimato dal Daily Mail e riportato dal Sole 24 Ore. Una stima basata sui potenziali ricavi mancati a causa delle misure di prevenzione contro la diffusione del coronavirus.

Lo United sarebbe così il club maggiormente colpito dal coronavirus per quanto riguarda sia i ricavi da botteghino che i proventi dal settore commerciale. Dietro i Red Devils si piazzano i cugini e rivali del Manchester City. Se per lo United si stimano mancati ricavi per 127 milioni di euro, i Citizens potrebbero dover fronteggiare un “buco” di quasi 120 milioni di euro, legato per la maggior parte agli introiti televisivi. Segue poi il Liverpool. Per i Reds le stime sui mancati ricavi sono di 112 milioni, di cui più della metà legata agli incassi dai diritti tv. Poco sotto la soglia dei 100 milioni si trova invece il Chelsea.

Per quanto riguarda gli incassi dalle televisioni, il Liverpool è il club che rischia la maggior perdita, con circa 60 milioni di euro in bilico, seguito dal Manchester City, che potrebbe lasciare per strada circa 58,5 milioni di euro. Seguono il Chelsea, con poco meno di 54 milioni, e il Leicester, che potrebbe ritrovarsi costretto a rinunciare a 53 milioni di diritti media, su un totale di 61 milioni a rischio per tutta la stagione. A differenza degli altri club, i mancati ricavi dalle tv sono stati il tasto meno dolente per lo United, la cui possibile perdita legata a questa voce è stimata in 52,4 milioni di euro.

Le certezze restano i mancati ricavi dal botteghino, visto che in Premier League si continua a giocare a porte chiuse. La chiusura di Old Trafford causa una potenziale perdita di oltre 19 milioni di euro derivante dalla mancata vendita di biglietti e abbonamenti. I Red Devils sono la squadra che rischia la maggior perdita per quanto riguarda questa voce. Segue il Tottenham che potrebbe potenzialmente incorrere in mancati ricavi per 18,3 milioni. Terzo l’Arsenal che rischia di perdere 16,8 milioni di euro senza pubblico.