Zingaretti riapertura Olimpico
Nicola Zingaretti e Roberto Mancini (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, ha risposto al viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, sul tema stadio e ha chiuso nettamente all’ipotesi di una riapertura immediata – seppur parziale – dell’Olimpico di Roma.

«Escludo che si possa tornare allo stadio adesso. Sia chiaro, non riguarda lo sport o il calcio, la questione é evitare forme di assembramento di 20-25mila persone. Dobbiamo stringere i denti ora, ma guai a rimettere indietro le lancette dell’orologio», ha detto Zingaretti.

«Ora dobbiamo garantire ai ragazzi e alle ragazze italiani che la scuola e l’Università non si interrompano. Tra l’altro, parliamo di partite di calcio che possono essere viste tranquillamente in tv», ha dichiarato il segretario del Partito Democratico.

Nelle scorse ore, Sileri aveva dato il suo assenso alla riapertura degli impianti fino a un terzo della loro effettiva capienza, avanzando l’idea di un Olimpico con 20-25.000 spettatori in caso di possibilità di garantire il rispetto delle norme minime di sicurezza per quanto concerne la lotta al Covid.