chi è frabotta
Gianluca Frabotta (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Chi è Frabotta? Novità nella formazione della Juventus per l’esordio nella Serie A 2020/21 contro la Sampdoria. Andrea Pirlo ha infatti scelto come titolare sulla fascia sinistra Gianluca Frabotta, vista l’assenza di Alex Sandro. Non una prima volta per il terzino classe 1999, che ha già esordito in Serie A lo scorso agosto contro la Roma da titolare.

Chi è Frabotta, giovanili tra Roma e Bologna

Nato a Roma il 24 giugno del 1999, Frabotta è cresciuto calcisticamente nel Bologna, dove ha disputato la trafila senza tuttavia esordire con la prima squadra gialloblu. Dal 2015/16 al 2017/18 sono 94 le presenze con la maglia del club tra Under 17 e Primavera, sfiorando l’esordio in prima squadra nel 2016/17, quando il tecnico Donadoni lo convoca e lo porta in panchina per la sfida di Coppa Italia contro l’Inter.

Chi è Frabotta, i prestiti tra Renate e Pordenone

Nel 2018/19 inizia a fare esperienza nel calcio professionistico. In estate si trasferisce a Renate, in Lega Pro, dove in sei mesi mette insieme 14 presenze in campionato fornendo anche due assist.

A gennaio, poi, passa al Pordenone, dove disputa sette gare e contribuisce così alla prima storica promozione in Serie B dei neroverdi friulani.

Juventus Sampdoria streaming: dove vederla in diretta

Chi è Frabotta, l’acquisto dalla Juve

Nell’estate 2019 arriva la chiamata della Juventus, che lo sceglie intanto per l’under 23: stando al bilancio del club bianconero, al Bologna vanno 2,6 milioni di euro più bonus. Nella sua prima stagione con la seconda squadra scende in campo tra campionato, playoff e Coppa Italia in 26 occasioni, trovando anche il suo primo gol da professionista contro il Padova ai playoff e alza anche la Coppa Italia di categoria. In nazionale, nelle giovanili, vanta anche 11 presenze tra Nazionale Under 18, Under 19 e U20

L’1 agosto 2020 arriva anche l’esordio in Serie A nella sfida contro la Roma, con Maurizio Sarri che lo sceglie come titolare sulla fascia mancina per l’ultima gara stagionale in campionato dei bianconeri. Occasione che ora gli concede anche Andrea Pirlo, alla prima partita nel campionato 2020/21.