Agnelli e Zhang all’FT Business of Football Summit 2020
Andrea Agnelli e Steven Zhang (Photo Daniele Buffa/Image Sport/Insidefoto)

È Juve-Inter anche nella Fortune Global 500. Nella graduatoria annuale stilata e pubblicata dalla rivista Fortune, che classifica, in base al fatturato, le 500 maggiori aziende del mondo, infatti, sono presenti anche i rispettivi proprietari dei due club, con Suning tramite la sua principale società.

Exor formalmente non è italiana, considerando la sede in Olanda, ma la holding della famiglia Agnelli rimane la più alta tra le società riferite all nostro paese: rispetto all’anno scorso ha perso 4 posizioni e si è piazzata al 28° posto, considerando i ricavi del 2019 che sono scesi a 162,7 miliardi di dollari, con un contrazione del 7%. Tra gli altri dati segnalati da Fortune, i profitti sono stati pari a 3,417 miliardi di dollari, asset per 193,738 miliardi di dollari con un valore di mercato pari a 13,5 miliardi.

Suning.com, azienda leader nello smart retail O2O in Cina e principale società del gruppo Suning Holdings Group, si è piazzata al 324° posto (in crescita dal 333° del 2019) con un fatturato annuo operativo di 38,97 miliardi di dollari, profietti per 1,424 miliardi, asset per 34 miliardi e un valore di mercato pari a 13,7 miliardi: tra le società cinesi è all’81° posto.

Zhang Jindong, presidente di Suning Holding Group, ha affermato: “Dieci anni di sviluppo sono legati all’innovazione, mentre un secolo di sviluppo è legato ai servizi. Per Suning.com tutte le decisioni prese dipendono sempre in prima istanza dall’esperienza del consumatore”.

“Dall’inizio della sua trasformazione, nel 2009, da online a offline, Suning.com si è affermata come azienda leader di smart retail in Cina, grazie alla sua completa integrazione tra attività retail online e offline. Guardando al futuro, Suning.com continuerà a concentrarsi nella valorizzazione degli utenti e ad approfondire la sua offerta, tenendo come suo core business il retail. Fedeli al proprio impegno nei servizi, concentrandosi sulla valorizzazione a lungo termine degli utenti e dei rivenditori e massimizzando il suo ecosistema retail, Suning.com continuerà la sua inarrestabile crescita nel mercato del retail”, si legge in un comunicato di Suning.com.

Paperoni e calcio: Commisso davanti a Zhang e Berlusconi