Stipendio Icardi
Mauro Icardi (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Stipendio Icardi – Prima stagione in maglia Paris Saint-Germain che si avvia al termine per Mauro Icardi. L’attaccante argentino ha ormai trascorso oltre un anno lontano dall’Inter, che ha deciso di cederlo in prestito al termine del 2018/19, dopo un anno a dir poco travagliato, appesantito dai dissidi tra la società, il calciatore e la sua agente Wanda Nara.

Con 22 gol stagionali, Icardi ha contribuito alla conquista della Ligue 1 da parte del Psg, e il 31 maggio la società ha ufficializzato il suo trasferimento a titolo definitivo dall’Inter. Un’operazione che ha portato nelle casse dei nerazzurri 50 milioni di euro (più eventuali 8 milioni di bonus), garantendo una plusvalenza di oltre 48 milioni.

Stipendio Icardi – Quanto guadagna al Psg

Il trasferimento ha consentito a Icardi di veder crescere notevolmente il proprio stipendio. Il salario del calciatore è passato così a 1 milione di euro lordi al mese – rispetto agli 800 mila euro lordi in precedenza – per un totale di 12 milioni di euro lordi a stagione.

Secondo L’Equipe, si tratta di circa 9,2 milioni di euro netti per l’attaccante argentino. Un bel salto considerando che a Milano il suo ingaggio era pari a 4,5 milioni di euro netti a stagione.