«Il calcio è una metafora della vita. E sono il presidente che ha vinto di più nella storia»

Tra Forza Italia al Governo e il Monza in Serie A, Silvio Berlusconi non sceglie. Anzi, sceglie entrambe. «Perché mai dovrei scegliere, quando presto avremo entrambe le cose?», le parole…

Quanto ha speso Berlusconi per il Monza

Tra Forza Italia al Governo e il Monza in Serie A, Silvio Berlusconi non sceglie. Anzi, sceglie entrambe. «Perché mai dovrei scegliere, quando presto avremo entrambe le cose?», le parole del patron dei brianzolo in un’intervista a La Verità.

«Non voglio però eludere la sua domanda. Per me il calcio è una metafora della vita alla quale ho dedicato tempo e passione. Sono il presidente di club che ha vinto di più nella storia del calcio mondiale. Il Monza per me è una scommessa suggestiva e anche un atto d’ amore verso una città che mi ospita e che lo merita», ha aggiunto Berlusconi.

«Però i piani non si possono confondere. Il calcio è magnifico, ma è un gioco. La politica è una cosa terribilmente seria, che riguarda il destino di tutti noi, dei nostri figli e dei nostri nipoti. Ovviamente fra il calcio e la politica scelgo la politica, anche se mi piace molto, molto, molto meno», ha concluso l’ex premier.

In poco più di un anno e mezzo al Monza, Berlusconi tramite Fininvest ha già investito per il club brianzolo 25,5 milioni di euro tra l’acquisto del club, diversi aumenti di capitale e anche a livello di ricavi con la raccolta pubblicitaria in mano a Digitalia.

Berlusconi e il sogno Serie A: quanto ha speso col Monza