Gian Piero Gasperini (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Un turno di squalifica al tecnico bergamasco Gian Piero Gasperini per la lite nel finale del primo tempo di Atalanta-Bologna. Il tecnico atalantino è stato fermato dal giudice sportivo per “aver, al 35° del primo tempo, all’atto del provvedimento di ammonizione, contestato con veemenza la decisione del Direttore di gara”. Squalificati per un turno anche Mehdi Bourabia (Sassuolo), Ismael Bennacer e Theo Hernandez, entrambi del Milan.

“Sorvoliamo. Non ero io che dovevo andare fuori. L’Atalanta è una squadra sempre corretta”. Così, nel dopo partita di Atalanta-Bologna, Gian Piero Gasperini ha commenta la violenta lite nel finale del primo tempo con il tecnico serbo Sinisa Mihajlovic che gli è costata l’espulsione.

“Ognuno si fa regole a casa propria, nessuno si deve permettere di parlare con la mia panchina, come io non mi permetto di parlare con la panchina degli altri dicendo di stare zitti. Così manca di rispetto a me perché io sono responsabile della mia panchina. E così mi incazzo”, la replica del tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic. “Ci credo che Gasperini non ne vuole parlare – aggiunge Mihajlovic ai microfoni di Sky – ha sbagliato. Per me non c’è niente da chiarire e poi con quel dito…”