Progettata per la performance, costruita per un futuro migliore. PD10 è la prima collezione di occhiali ideata da King Children, start-up con sede a Brooklyn, New York, fondata dal giovane imprenditore visionario Sahir Zaveri e daDavid Lee, con l’intento di ripensare l’intero sistema produttivo riducendo al massimo l’impatto sull’ambiente.

Per la prima volta nel mondo dell’eyewear, un occhiale contemporaneo e altamente performante, di alta qualità, su misura, sofisticato e con ispirazioni iconiche viene realizzato per perseguire l’obiettivo “zero rifiuti”, attraverso una piattaforma altamente tecnologica progettata nel 2013 per la produzione su misura di prodotti di largo consumo e considerata la più importante al mondo.

#Zerowaste è la missione, sposata da Paulo Dybala dalle cui iniziali e numero di maglia prende il nome il brand PD10, che grazie alla produzione on demand in stampa 3D, rivoluziona il sistema industriale in serie, strettamente legato a ingenti scarti di materiale e un invenduto da smaltire calcolato in due terzi della produzione.

Inoltre con l’adesione a Impatto Zero® di LifeGate, iniziativa che dal 2001 ha salvaguardato 80 milioni di metri quadri di foresta, l’impatto ambientale dell’intero ciclo di vita dei prodotti è stato stimato per essere compensato grazie alla creazione e tutela di foreste in crescita in Madagascar.

La collaborazione con l’attaccante argentino ha reso possibile l’ideazione di occhiali che migliorano le prestazioni sportive con stile, adattandosi perfettamente al viso grazie alla mappatura e la scansione 3D di oltre 10.000 punti del volto, funzioni disponibili sull’app iOS King Children per iPhone X e successivi, che permettono di sviluppare montature perfette che non cadono, non stringono e non scivolano.

Sahir Zaveri, CEO e co-fondatore di King Children, chiamato come esperto all’Harvard Business School Round Table on Entrepreneurship, la Cornell Johnson Business School e a numerosi altri eventi sul tema dello sviluppo sostenibile, è un pioniere del movimento #zerowaste ed intende trasformarne l’intero sistema produttivo.

“L’industria della moda, per come è strutturata oggi, produce un’enorme quantità di rifiuti e di scorte che per la maggior parte finiscono invendute – spiega Sahir Zaveri – Lo scopo della nostra piattaforma è di sfruttare tecnologia e materiali altamente performanti per offrire un prodotto di altissima qualità esclusivamente nel momento in cui viene richiesto, evitando scarti e sovrapproduzione. La collaborazione con Paulo Dybala è speciale perchè, oltre che sul lavoro tecnico legato alla resa delle prestazioni, è basata su un ideale comune, quello di garantire al mondo un futuro migliore, dove le attività umane, mediante la ricerca, possano coesistere in armonia con gli altri ecosistemi”.

Ogni azione dell’uomo sul Pianeta ha un impatto sul futuro e Paulo Dybala ha voluto aderire al progetto lanciato da King Children e usare la sua voce per lanciare un messaggio per la tutela ambientale a salvaguardia delle prossime generazioni.

“Entrare a far parte del mondo di King Children è per me motivo di orgoglio e di gioia. Ho deciso di condividere le sue idee innovative perchè rappresentano pienamente il mio modo di vedere le cose: sostenibilità e tecnologia sono, infatti, le due parole chiave che mi stanno maggiormente a cuore nel progetto – commenta Paulo Dybala – Abbiamo lavorato insieme, ho partecipato all’ideazione, al disegno e alla costruzione del prodotto e questa magnifica esperienza ha migliorato il mio modo di essere legato ad un brand”.

Raffinata, resistente, con una personalità decisa, PD10 Personal Edition, edizione limitata per 1010 ordini, è stata progettata da Leslie Muller, una veterana dell’industria dell’occhialeria con oltre vent’anni di esperienza alla guida del design e dell’innovazione di noti brand in tutto il mondo.

 

“Sono molto entusiasta del design della linea, in particolare della superficie geometrica che caratterizza l’intera montatura e che è realizzabile esclusivamente con l’utilizzo della tecnologia laser spiega Leslie Muller – il ponte a buco appartiene ad un design più classico, elemento amato da Paulo, con cui ho lavorato a stretto contatto per l’ideazione dei dettagli. La chiusura a molla di metallo aggiunge resistenza, comfort, mettendo in mostra l’incisione del logo PD10 in una finitura gunmetal”.

La collezione principale, disponibile in tre colorazioni (Stone Grey, Cognac e Midnight), è realizzata in nylon infrangibile di derivazione aerospaziale che permette di raggiungere un peso di soli 25 grammi e all’intera montatura di piegarsi in entrambe le direzioni senza rompersi, con speciali cerniere che consentono una flessibilità avvolgente per un comfort senza precedenti.

Frutto di studi medici e neuroscientifici, condotti per potenziare al massimo le prestazioni visive, le lenti esclusive e altamente tecnologiche realizzate in partnership con ZEISS, sono disponibili nella versione Boost Red che aiuta la concentrazione sia fisica che mentale prima di una situazione impegnativa e Refresh Blue per riportare la mente e il corpo a un piacevole stato di benessere nella fase di recupero dopo un’intensa attività fisica.

Oltre alla linea in edizione limitata, a tutti coloro che privilegiano il lifestyle alla performance, il brand propone PD10 sunglasses prodotti on-demand, in tre colori e fit differenti.