Carrarese Juventus U23 in streaming
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Le strade della Juventus e di Fabio Pecchia si separano. Il tecnico lascia la panchina della formazione Under 23 del club bianconero dopo aver conquistato la Coppa Italia di Serie C e aver visto la corsa Playoff interrompersi a seguito del pareggio contro la Carrarese.

«È stato sicuramente un anno impegnativo – scrive la Juve in una nota –, cominciato lo scorso agosto con il primo match in Coppa Italia di Serie C contro la Pergolettese e terminato, appunto, qualche giorno fa con la gara di Carrara, con il 2-2 che ha premiato i padroni di casa, ma che ha messo in mostra i risultati del lavoro svolto nel corso di tutta la stagione.

Un lavoro che ha dato risultati tangibili con i singoli, ma, soprattutto, con la squadra, maturata gara dopo gara, sviluppando un’identità sfociata in un vero e proprio senso di appartenenza, che ha permesso di conquistare il primo storico trofeo, la Coppa Italia di Serie C, lo scorso 27 giugno a Cesena, nella finale contro la Ternana. Un trofeo vinto in appena due anni di attività del progetto Seconda Squadra, consolidato ulteriormente da quanto fatto quest’anno in ogni momento della stagione.

La Juventus ringrazia Fabio Pecchia per la professionalità mostrata nel corso di tutta la stagione. Fin dal primo giorno ha accettato la sfida con entusiasmo, mettendoci tutto sé stesso, dando il massimo in ogni allenamento, in ogni partita e in ogni singolo momento. I risultati sono sempre specchio del lavoro e la Coppa Italia di Serie C messa in bacheca, unita al già citato sviluppo di tutti i ragazzi, ma soprattutto del progetto, raccontano più di quanto possano fare le parole», si chiude il comunicato.

Si attende ora la nomina del nuovo allenatore, che stando alle indiscrezioni circolate nelle ultime settimane dovrebbe essere Andrea Pirlo. L’ex centrocampista bianconero ha conseguito il patentino di allenatore il 27 settembre 2018 e aspettava l’offerta giusta per allenare.