Klopp sentenza Manchester City
Photo Cesare Purini / Insidefoto

Non solo Josè Mourinho. Dopo il tecnico del Tottenham – che ha duramente commentato la sentenza del TAS sul Manchester City in relazione all’esclusione dalle coppe europee – anche l’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp è intervenuto sulla questione.

«Sono felice che il City possa giocare in Champions League ma non penso che sia stato un bel giorno per il calcio, quello di ieri, ad essere onesti. Solo perché io credo nel Fair Play Finanziario e penso che sia una buona idea», ha spiecato il tecnico dei Reds, campione d’Inghilterra.

«Esiste per proteggere i club, proteggere la competizione – ha aggiunto Klopp a proposito del FPF –. Questa era l’idea originaria, quella che nessun club potesse spendere troppo. I club devono fare in modo che possano spendere in base alle reali possibilità. Spero che il Fair Play Finanziario resti perché almeno pone dei limiti che non puoi oltrepassare, il che è buono per il calcio».