Bundesliga diritti tv
(Photo by Christof Koepsel/Bongarts/Getty Images)

Bundesliga diritti tv – La Bundesliga tedesca si prepara per lunedì prossimo all’assegnazione dei diritti televisivi nazionali per le prossime quattro stagioni calcistiche: dal 2021/22 al 2025/26. L’asta vedrà probabilmente un calo nel valore del prodotto rispetto al precedente accordo.

Stando a quanto riporta Kicker, si prevede che l’emittente satellitare Sky rimanga l’acquirente principale, con il servizio di sport in streaming DAZN pronto a raccogliere i diritti sulle partite rimanenti. Non sembrerebbe della partita Amazon, che ha trasmesso in streaming alcune partite della Bundesliga alla ripresa della stagione 2019/20.

Ruota grande interesse intorno all’asta della Bundesliga – la prima dopo l’emergenza Coronavirus – per capire come si comporteranno i broadcaster. L’attuale accordo quadriennale – che scadrà nel 2020/21 – ha un valore di 4,64 miliardi di euro, un salto in avanti dell’85% rispetto al precedente accordo.

Una fonte vicina all’ambiente ha affermato che il nuovo ciclo di diritti dovrebbe valere circa 4,3 miliardi di euro, mentre Kicker parla di una cifra tra i 4,2 e 4,4 miliardi di euro. Tra pochi giorni sarà possibile avere un quadro più chiaro della situazione.