Sofan stanze virtuali

Sofan lancia le stanze virtuali per i tifosi, un nuovo servizio che consente agli appassionati sportivi di collegarsi in videochat per tifare e commentare le partite come se fossero dentro uno stadio.

La startup che prima della pandemia COVID-19 consentiva ai fan di condividere il proprio salotto per guardare le partite insieme ad altri appassionati, ha deciso di adattarsi alle misure di sicurezza messe in atto dal Governo e offrire un servizio ai tifosi per affrontare la momentanea chiusura degli stadi.

Ogni tifoso munito di smartphone potrà scaricare l’app di Sofan, disponibile sia in versione iOS sia in Android, e scegliere la partita che vuole commentare insieme agli amici o altri tifosi. Quattro ore prima dell’inizio della partita ogni utente riceverà un link Google Meet per poter accedere alla stanza virtuale.

I partecipanti saranno collegati in videochat tra di loro, e direttamente dal proprio salotto di casa potranno tifare e commentare le partite come se fossero dentro uno stadio. Il servizio è già disponibile e totalmente gratuito, la prima stanza di tifo online sarà creata in occasione di Inter-Sampdoria in programma domenica 21 giugno alle 21.45.

«L’idea è nata circa un mese fa. Abbiamo deciso di lanciare questo servizio per affrontare l’emergenza COVID-19 e le direttive in materia di salute che prevedono il distanziamento sociale e la chiusura degli stadi. Vogliamo offrire ai tifosi una soluzione innovativa per continuare a condividere la propria passione per il calcio in attesa di tornare alla normalità», dice Antonio Gullotti, CEO di Sofan.

«L’esperienza sarà fondamentale il nostro obiettivo è di creare momenti di socialità in totale sicurezza anche in una situazione di emergenza. Vogliamo offrire una esperienza unica ai tifosi che in questo momento non possono vivere l’emozione di guardare una partita allo stadio», aggiunge Federico Torno, co-founder.