audio virtuale tifosi
MIcrofono Sky Sport ( Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Audio virtuale tifosi anche in Serie A per Sky. C’è infatti la possibilità di guardare le partite sentendo meno l’assenza dei tifosi, quantomeno a livello audio.

Per le gare sui singoli canali (non quindi su Diretta Gol) Sky offre infatti la possibilità di guardare la sfida con effetti sonori da stadio registrati, per mascherare l’assenza di pubblico negli impianti.

Per attivare lo “Sky Virtual Audio”, bisogna selezionare l’opzione “audio originale” con il proprio telecomando per vivere la partita col suono del pubblico dello stadio pieno. «Prova lo “Sky Virtual Audio”: seleziona l’opzione “audio originale” con il tuo telecomando e vivi la partita con il suono del pubblico dello stadio pieno», è il messaggio che passa in sovraimpressione che passa durante la partita.

Lo aveva annunciato nei giorni scorsi Fabio Caressa. «Senza pubblico il fattore campo conta meno. Evidentemente l’assenza dei tifosi si sente. In tv, abbiamo provato in Germania l’esperimento dei rumori di fondo registrati e personalizzati partita per partita, squadra per squadra, con lo “Sky Virtual Audio”», ha spiegato in un’intervista a Libero.

«È un’opzione in più, in aggiunta all’audio originale. Ci stiamo preparando per riproporlo anche per la Serie A. Prima tutti nascondevano la bocca con la mano, ora devono state attenti ai microfoni. Noi avremo le voci del campo in cuffia e dovremo usarle bene. In cabina di commento abbiamo sempre tra noi la scatola di commento, basterà spostare le sedie per rispettare il distanziamento», ha aggiunto a Libero.

«Si deve ora soprattutto avere un buon orecchio su quello che si dice in campo. Perché, se prima il tentativo del telecronista era un po’ quello di portare lo spettatore da casa all’interno dello stadio, adesso sarà quello di portarlo sino a bordo campo. I giocatori non potranno più lasciarsi sfuggire nulla? Penso proprio che lo sappiano», le sue pariole invece a Leggo.