(Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Risolta la questione della “quarantena soft”, resta sul tavolo quella delle partite di Serie A in chiaro. Da parte del ministro Spadafora c’è ancora grande fiducia in una soluzione condivisa, che possa essere indicata nella giornata di oggi.

Mancherebbe – scrive la Gazzetta dello Sportun passaggio formale che il governo si augura possa essere compiuto nelle prossime ore. Dalla Lega Serie A, invece, sulla vicenda filtra maggiore pessimismo sulla buona riuscita dell’operazione.

Nei giorni scorsi si è parlato di un accordo per la trasmissione di Verona-Cagliari sul canale Youtube di DAZN e di Atalanta-Sassuolo su Tv8, canale in chiaro di Sky, tutto senza pubblicità. E per Rai2 la possibilità di trasmettere gli highlights delle partite senza più dover aspettare la scadenza dell’embargo. Gol e immagini sarebbero visibili già dalle 21.30, pochi minuti dopo la fine delle gare della fascia serale.

Due giorni fa la finale di Coppa ha segnato il record stagionale di telespettatori. Per il presidente della Serie A Dal Pino il dato ha certificato la bontà della scelta di tornare a giocare. Da definire anche la questione relativa ai contratti in scadenza o in prestito: l’assemblea di Lega di ieri ha rinviato la discussione al tavolo aperto con Federazione e Aic.