Ozil brand sportivo
Mesut Ozil (Photo by IAN KINGTON/AFP via Getty Images)

Il rapporto tra Mesut Ozil e Adidas è giunto al capolinea. In queste settimane si è parlato della volontà del brand tedesco di non rinnovare il contratto con il calciatore, sia a causa del suo ridotto appeal internazionale, sia per alcune prese di posizione a livello politico.

Per sopperire alla mancanza di uno sponsor tecnico, Ozil ha quindi deciso di puntare sul proprio brand personale: M10. L’agente di Ozil, Erku Sogut, ha spiegato il motivo per cui il calciatore ha optato per questa soluzione, e dunque perchè la collaborazione con Adidas sarebbe giunta alla conclusione.

«Nessuno ha il suo seguito in Premier League, quindi si può immaginare quanti brand siano interessati a lui. Adidas sapeva che (Ozil) stava spingendo un proprio business. Lo ha fatto su Twitter di recente, quindi per lui è ora di costruire il suo marchio mentre sta ancora giocando», ha spiegato.

«Si tratta di una cosa unica nel calcio. Alcuni giocatori raggiungono la fine della loro carriera e poi provano a costruire un marchio, ma pensiamo che sia troppo tardi», ha ribadito Sogut.

In passato, il 31enne Mesut Ozil ha lavorato duramente per costruire la sua immagine fuori dal campo e ha trascorso del tempo a sviluppare un team di eSports e una linea d’abbigliamento, disponibile sul proprio store online M10.