Dele Alli squalifica Coronavirus
(Photo by Martin Rose/Bongarts/Getty Images)

Brutte notizie in casa Tottenham in vista della ripresa della Premier League. A seguito di un post ironico in tema Covid, la Federcalcio inglese ha deciso di squalificare Dele Alli per una partita con effetto immediato, e di sanzionarlo con una multa da 50.000 sterline e con un “corso rieducativo” da completare in futuro.

Nel caso specifico, Alli aveva pubblicato sui social un video in cui era visibile un uomo di origine asiatica accanto alla didascalia: «Corona whatttttt, per favore, alzate il volume».In un secondo video si vedeva il giocatore con una maschera, mentre fingeva preoccupazione ed esclamava: «Questo virus dovrà essere più veloce per catturarmi».

A proposito della squalifica, il giocatore ha così commentato: «In risposta alla decisione della FA, vorrei scusarmi di nuovo per qualsiasi offesa causata dal mio comportamento. Era uno scherzo su un virus che ci ha colpito più di quanto avremmo mai potuto immaginare».

«Sono grato che la FA abbia confermato che le mie azioni non erano razziste perché disprezzo il razzismo di qualsiasi tipo. Tutti dobbiamo essere consapevoli delle parole e delle azioni che utilizziamo e di come possono essere percepite dagli altri», ha concluso Alli.

ATTIVA ORA DAZN A 9,99/€ MESE. GUARDA LA NOSTRA PROGRAMMAZIONE SPORTIVA LIVE E ON DEMAND