Champions in chiaro 2020 2021
Champions League logo (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Germania e Portogallo sarebbero intenzionate a ospitare la finale della UEFA Champions League, che non si dovrebbe disputare a Istanbul, come inizialmente previsto. Lo rivela l’Associated Press, che ha parlato con una fonte vicina all’ambiente UEFA.

Nella riunione del Comitato Esecutivo UEFA del 17 giugno si deciderà la nuova sede per la finale di agosto. Lo stesso Paese ospiterà anche i quarti di finale e le semifinali. In ogni caso, la scelta dovrebbe ricadere su un luogo facilmente accessibile a giocatori e addetti ai lavori.

Marcelo Rebelo de Sousa, presidente del Portogallo, ha fatto riferimento a potenziali «buone notizie» sul portare il calcio europeo nel Paese ad agosto. In particolare, si è parlato dei due stadi di Lisbona: quello del Benfica per la finale e l’impianto dello Sporting Lisbona come seconda sede.

Anche la Germania rientra tra i potenziali interessati. Come rivelato dalla Bild, Francoforte sarebbe una candidata per la finale se venisse scelto il Paese. «Francoforte è sempre in grado di aiutare. Certo che siamo interessati, anche se viene disputata in modo diverso dal solito», ha detto Markus Frank, a capo dello sport nella città.