(Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Il Barcellona ha lanciato nella giornata di ieri la sua nuova piattaforma OTT. Si chiama Barça TV+ e avrà un prezzo di 2,99 euro al mese, mentre sarà gratuita – almeno inizialmente – per i membri del “Culers Premium Membership” – una seconda novità –, che avrà invece un prezzo di 29,99 euro all’anno.

Questo nuovo servizio (Culers), un’evoluzione del vecchio “Barça Fans”, consentirà ai membri di ricevere sconti su prodotti e servizi degli sponsor, biglietti per determinate partite a prezzo ribassato fino al 50% e altri vantaggi che verranno annunciati prossimamente.

La OTT sarà invece disponibile in tutto il mondo via web e attraverso l’applicazione del club catalano. Su Barça TV+ sono già disponibili 1.000 ore di contenuti e più di 3.000 video. Tutte le partite delle varie squadre verranno rese disponibili in differita e in lingue differenti.

«Barça TV è l’elemento chiave, il gioiello all’interno della nuova strategia digitale del club e, senza dubbio, il modo migliore per raggiungere i nostri fan in tutto il mondo», ha sottolineato Dídac Lee, responsabile dell’area digital del Barcellona.

Per introdurre i fan alla nuova piattaforma, il club la renderà disponibile gratuitamente tramite una sottoscrizione, anche se con accesso limitato ai contenuti. Per i soci del club, il servizio sarà invece gratuito e sarà incluso nell’abbonamento.

Con queste due novità – la OTT e Culers Premium Membership – il Barcellona avanza nell’attuazione della sua strategia digitale, una linea di business con la quale spera di fatturare 300 milioni di euro in cinque anni, tre volte più di oggi.