Quanto vale vincere Coppa Italia
(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Quanto vale vincere Coppa Italia – Si attende il via libera del Governo per capire se la Coppa Italia potrà effettivamente riprendere a partire dal 13 giugno (la Lega ha chiesto addirittura un anticipo al 12 giugno per concedere un giorno di riposo in più alle squadre che giocheranno la finale).

Via libera necessario per derogare allo stop alle competizioni ufficiali imposto fino al 14 giugno e recepito dalla Federcalcio. Qualora arrivasse l’ok, Napoli, Inter, Juventus e Milan potranno scendere in campo per completare le tre partite – due semifinali e la finale – che consegneranno il trofeo.

Quanto vale vincere Coppa Italia – Le cifre

Vincere la Coppa Italia vale fino a 9 milioni di euro nel 2019/20. La Rai paga 35,5 milioni a stagione per la competizione (erano 22 nel triennio 2015-18). In questo modo il montepremi destinato alle partecipanti – che viene assegnato a partire dagli ottavi – è cresciuto. La squadra vincitrice, in totale, arriverà a percepire dai diritti tv 5,2 milioni di euro, mentre 3,2 milioni andranno alla finalista.

I proventi – scrive La Gazzetta dello Sport – sono stati confermati. Per via del coronavirus, la Rai aveva sospeso il pagamento della sesta rata ma non ha mai chiesto sconti e provvederà al saldo una volta che saranno ufficializzati gli orari delle ultime sfide.

Mancheranno i ricavi da botteghino, che per quanto riguarda la finale sono ripartiti con un modello stile Champions. Lo Olimpico pieno di solito assicura alle due finaliste, che si dividono il 90% del botteghino (il restante 10% è per la Lega), circa 1,8 milioni a testa (le ultime finali hanno portato circa 4 milioni totali).

Dunque, se la finalista quest’anno incasserà circa 3,2 milioni, la vincitrice della Coppa Italia potrà sommare anche gli introiti derivanti dalla partecipazione alla Supercoppa italiana. Qui le cifre dipenderanno da dove si giocherà e dall’eventuale presenza di pubblico nello stadio.

Per quanto riguarda la prossima edizione, non è stata ancora stabilita né la data né la sede. È ancora in vigore infatti l’accordo per disputare la sfida in Arabia Saudita: secondo il contratto, dovrà essere disputata a Riyadh una delle prossime due edizioni.

Quanto vale vincere Coppa Italia – Supercoppa ed Europa League

Se la Supercoppa 2020 si disputasse in Arabia, il montepremi da distribuire tra le squadre sarebbe pari a 6,75 milioni di euro (mentre altri 750mila euro saranno destinati alla Lega Serie A per un totale di 7,5 milioni), ovverosia 3,375 milioni di euro a testa. Che porterebbe il totale per chi vince la Coppa Italia a oltre 8,5 milioni di euro. In un’altra location il gettone scenderebbe a 2 milioni.

VINCITRICE FINALISTA
DIRITTI TV 5,2 3,2
SUPERCOPPA 3,375-2 /
TOTALE 8,575-7,2 3,2
dati in milioni di euro

Infine, per quanto riguarda Milan e Napoli, va considerata l’Europa League: chi si aggiudica la coppa nazionale entra di diritto nei gironi, senza passare dalla fase preliminare. Questo porta premi garantiti per 2,92 milioni dall’UEFA (senza considerare quindi la fetta di market pool, oltre al botteghino per tre gare in casa, nel caso gli stadi fossero riaperti nel 2020/21). Per un assegno quindi garantito da circa 11,5 milioni di euro, legati alla “sola” vittoria della Coppa Italia.