GP Monza Formula Uno 2025
Monoposto Formula Uno sul circuito di Monza (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

La stagione di Formula Uno che ci attende sarà certamente particolare, non solo per il ritardo con cui prenderà il via (la gara inaugurale è fissata per il prossimo 5 luglio in Austria), ma soprattutto perché, almeno per ora, è praticamente impossibile pensare alla presenza del pubblico sulle tribune. Nonostante un calendario che prevederà importanti modifiche, c’è una conferma che non potrà che fare piacere agli appassionati italiani: il Gran Premio di Monza, che si terrà regolarmente il prossimo 6 settembre anche se a porte chiuse.

L’appuntamento di Monza, infatti, sulla carta sarà quello conclusivo della ‘stagione europea’ anche se non è da escludere un ritorno o la permanenza nel Vecchio Continente qualora altre tappe come l’Azerbaigian, Sochi e Singapore decidessero di alzare bandiera bianca di fronte all’obbligo di disputare l’evento a porte chiuse.

A dare l’annuncio è stato il sindaco della città lombarda, Dario Allevi: “L’altro ieri ho ricevuto l’attesa telefonata del Presidente di ACI Italia, Angelo Sticchi Damiani, il quale mi ha confermato che il Gran Premio d’Italia si correrà a Monza il prossimo 6 settembre – ha detto il primo cittadino -. Mentre molti circuiti hanno dovuto rinunciare a causa dell’emergenza sanitaria, Monza ci sarà – seppur a porte chiuse”.

Le novità non sono finite qui. In attesa di ricevere ulteriori aggiornamenti sulle tappe previste in questa annata (l’ufficialità dovrebbe arrivare domani da Liberty Media), è stato raggiunto l’accordo tra il Circus e i gestori dell’autodromo per il rinnovo del contratto. “La Formula 1 ha deciso di prolungare di un anno il contratto, appena stipulato, con il nostro autodromo. I bolidi continueranno a sfrecciare nel tempio della velocità almeno fino al 2025″ – ha detto ancora Allevi.