(Foto Image Sport / Insidefoto)

«Stadi aperti? Se ne può discutere, ma solo a contagio zero». E’ questo il pensiero di Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute (Roberto Speranza) a proposito del ritorno dei tifosi negli impianti nel prossimo futuro.

Ricciardi ne ha parlato ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli: «Desta un po’ di preoccupazione la Lombardia, in cui la circolazione del virus è ancora intensa. Servono cautele aggiuntive per le squadre della Lombardia o che dovranno giocare in Lombardia».

«Il calcio non è uno sport individuale, ma di gruppo. Oltre ai calciatori ci sono gli addetti ai lavori. In quasi tutta Italia la circolazione del virus è molto ridotta e le misure attivate sono sufficienti», ha concluso Ricciardi nel suo intervento in radio.