lavorare all'Inter
Suning Training Centre (foto: ufficio stampa Inter)

L’Inter ha incassato l’82% di quanto doveva ricevere in termini di ricavi dalla Cina. È quanto emerge dalla relazione al 31 marzo 2020 di di Inter Media and Communication, la società controllata da Fc Internazionale Milano in cui confluiscono la maggior parte dei ricavi commerciali e da diritti tv legati alla società nerazzurra.

Nel dettaglio, il club nerazzurro informa che nel periodo dall’1 luglio 2016 al 31 marzo 2020, l’Inter ha avuto complessivamente ricavi dalle sponsorizzazioni asiatiche e cinesi per 278,3 milioni di euro.

Dopo i ritardi dei primi periodi, negli ultimi mesi la situazione è andata via via migliorando: ad oggi, spiega l’Inter, sono stati raccolti 227,8 milioni di euro, cifra pari all’82% di quanto la società avrebbe dovuto ricevere.

Restano così da incassare ancora 50,7 milioni di euro, relativi alle stagione 2018/19 e 2019/20: tutte le cifre relative alle stagioni precedenti (2016/17 e 2017/18) sono così stati incassati. Rispetto ai dati al 27 febbraio scorso, quando mancavano 62,3 milioni, sono stati  incassati 20 milioni relativi alla stagione 2018/19 (ne restano ancora 20), mentre la cifra da ricevere per il 2019/20 è salita da 12,6 a 20,7 milioni

“Per quanto riguarda gli importi rimanenti, siamo in contatto regolare con le controparti e prevediamo ulteriori incassi nei prossimi mesi”, spiega la società nerazzurra in una nota.