Milan-Juventus Coppa Italia biglietti
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan (Photo Imago/Insidefoto)

Il Milan tira un sospiro di sollievo: nessun problema al tendine d’achille per Zlatan Ibrahimivoc, che ha tuttavia riportato una lesione al polpaccio destro.

“AC Milan comunica che Zlatan Ibrahimović nell’allenamento di ieri ha riportato una lesione del muscolo soleo del polpaccio destro. Il tendine achilleo è perfettamente integro. Un esame strumentale di controllo verrà effettuato fra 10 giorni”, si legge nella nota ufficiale del club rossonero.

Il 38enne attaccante svedese del Milan si è infortunato nella partitella di fine allenamento di ieri mattina e oggi si è sottoposto ad esami strumentali per valutare l’entità dell’infortunio nella zona del polpaccio: lo stop potrebbe essere di circa un mese.

A Ibrahimovic, 39 anni da compiere a ottobre, non è quindi bastato allenarsi in Svezia per tre settimane di fila con l’Hammarby – la squadra della quale è dirigente – per evitare un ko fisico. Quel lavoro non gli è servito per evitare un pesante contrattempo: non un bel segnale per i colleghi. Il polpaccio per lui resta una zona delicata: il gemello gli aveva già dato problemi allo svedese a febbraio, costringendo a saltare la gara contro il Verona e giocare in non perfette condizioni il derby perso in rimonta con l’Inter.