Manchester United terzo trimestre
(Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Il Manchester United ha pubblicato i risultati finanziari relativi al terzo trimestre della stagione 2019/20. I Red Devils hanno fatto registrare ricavi per 123 milioni di sterline tra gennaio e marzo 2020, in calo rispetto ai 152 milioni della stagione precedente.

L’ultimo trimestre si è chiuso inoltre con perdite per 3,3 milioni di sterline, risultato negativo rispetto ai profitti per 14,2 milioni di sterline dello stesso periodo dell’anno precedente. Nei 9 mesi fin qui trascorsi, i ricavi sono a quota 427,5 milioni (495 milioni nel 2018/19), mentre i profitti sono pari a 44,2 milioni (72,1 milioni nel 2018/19).

Gli effetti dell’emergenza Coronavirus sono stati evidenti soprattutto a livello di broadcasting, dove lo United è passato dai 53,8 milioni dello scorso anno ai 26 milioni (-51,7%) del terzo trimestre 2019/20. Il calo deriva anche dalla mancata partecipazione alla UEFA Champions League.

Anche a livello di ricavi da matchday il calo registrato è stato dell’8,2%, con entrate a quota 29,1 milioni di sterline. Un risultato figlio del rinvio della sfida valida per i sedicesimi di finale di Europa League e per lo stop degli eventi a metà marzo.

Manchester United terzo trimestre

 

«La nostra attenzione è rivolta alla salute e al benessere dei nostri colleghi, tifosi e partner in tutto il mondo e siamo estremamente orgogliosi di come hanno risposto le persone legate al club durante questa crisi», ha affermato Ed Woodard, vicepresidente dei Red Devils.

«Dall’inizio della pandemia, il Manchester United e la nostra fondazione hanno fornito assistenza a ospedali, enti di beneficenza e scuole nelle nostre comunità, oltre a supporto per i lavoratori in prima linea e i tifosi più vulnerabili», ha aggiunto.

Woodward ha inoltre fatto sapere agli investitori che, in sua opinione, il calcio in Inghilterra riprenderà il mese prossimo, ma ha avvertito che «la crisi non scomparirà dall’oggi al domani».

Il CFO del club, Cliff Baty , ha sottolineato che «in totale, per il terzo trimestre, stimiamo che Covid-19 abbia avuto un impatto negativo per circa 2Manchester United terzo trimestre3 milioni di sterline sui nostri ricavi, riflettendo la riduzione dei ricavi da broadcasting precedentemente menzionata, insieme ai rinvii delle partite e altre chiusure».