Sky Sport ascolti 2019
Il banner di Sky Sport a bordocampo (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Gli ascolti televisivi sono inevitabilmente cresciuti nel mese di aprile, quello maggiormente segnato da un completo lockdown. In Italia il pubblico davanti alla Tv è cresciuto del 35% nelle 24 ore (13 milioni di media), del 43% tra le 12 e le 15 e del 24% in prima serata (30,3 milioni come quota record):

Piuttosto stabili nello share sia Rai che Mediaset, con exploit da parte di alcuni canali tra cui Italia 1 e Canale 5. La7 si migliora in prima serata salendo al 5,8% come network, e posizionandosi quindi – con appena due canali – al pari di Sky (5,84%) e davanti a Discovery (5,44%).

Come ricorda ItaliaOggi, all’emittente satellitare è mancato tutto lo sport e questo giustifica la brusca frenata. Lo share complessivo nelle 24 ore è calato al 6,19% contro il 7,56% dell’aprile 2019, e in prima serata si è passati dal quasi 9% del 2019 al 5,84%.

In particolare, lo sport è scomparso (Sky Sport Uno è arretrato del 94,6% in prima serata), mentre gli ascolti di Sky Cinema Uno hanno fatto un importante balzo in avanti: +58% nelle 24 ore e +37,4% in prima serata. Il gruppo Discovery si attesta al 7,52% nelle 24 ore e al 5,44% in prima serata, con Viacom Italia rispettivamente al 2,53% e al 2%.