dove vedere Real Madrid-Barcellona Tv streaming
Casemiro e Lionel Messi (Foto Alterphotos / Insidefoto)

La Liga, Mediapro e il gigante asiatico Super Sports Media hanno annunciato la creazione di una joint venture in Cina, nata con l’obiettivo di fornire più mezzi per lo sfruttamento delle risorse commerciali e studiare nuovi modi di fare affari nel continente asiatico.

La nuova società, fondata per un periodo iniziale di 15 anni e rinnovabile, inizierà immediatamente a operare nei territori della Cina continentale, Hong Kong, Macao e Taiwan. Funzionerà in parallelo con gli uffici cinesi della Liga e fornirà grande impulso alla strategia spagnola nella regione.

La Spanish Football Commercial & Marketing Company (il nome della società) è stata creata al fine di accrescere le capacità di promozione e attivazione de LaLiga China, a beneficio dei club e degli sponsor a livello locale con pacchetti pubblicitari esclusivi, l’organizzazione di tornei di eSports e lo sfruttamento di altre risorse relative a alla Liga.

«La Liga si unisce a due importanti partner nel settore delle sponsorizzazioni e delle licenze: Mediapro China e Super Sports Media, proprietaria dei diritti audiovisivi per la Liga in Cina e AFC (Confederazione asiatica del calcio) tra le altre cose. Vogliamo continuare a crescere e innovare in questo mercato e collaborare con questi partner ci aiuterà a rafforzare la nostra strategia», ha affermato Javier Tebas, presidente della Liga e membro del consiglio SFCM.

mediapro serie a

L’introduzione di fasce orarie favorevoli per i paesi asiatici, insieme al costante impegno a far crescere il marchio Liga e i suoi club sul campo, ha portato la Cina a diventare uno dei paesi più importanti in termini di commercializzazione dei diritti audiovisivi e concessione di sponsorizzazioni e licenze.

Il consiglio di amministrazione di SFCM vuole rafforzare la strategia dell’ente spagnolo nei prossimi anni, fornendo maggiori fondi e risorse per far fronte a questa nuova fase. Sergi Torrents, amministratore delegato di LaLiga in Cina, è stato nominato CEO della società.

1 COMMENTO