Sky sconto Calcio
Microfoni SKY Sport HD (Foto Cesare Purini / Insidefoto)

Il tema diritti tv resta uno degli argomenti principali sul tavolo per la Lega Serie A. In ballo l’ultima delle sei rate che Sky, Dazn e Img devono versare nelle casse dei club: soldi che le emittenti non vogliono pagare, considerando lo stop al campionato da inizio marzo.

Un tema su cui lo scorso giovedì si è confrontata la commissione diritti tv della Lega, che ha esaminato vari scenari e l’atteggiamento da assumere verso Sky, Dazn e Img, che ancora non hanno versato l’ultima rata bimestrale della stagione, ma hanno chiesto sconti e dilazioni (già respinti all’unanimità dalle squadre) alla luce della sospensione del campionato per l’emergenza coronavirus, come spiega l’Ansa.

Nel corso della riunione, sono state analizzate le possibili iniziative nei confronti delle tv, che vanno dalla diffida di pagamento al decreto ingiuntivo, passando per la diffida ad adempiere. Fra i club ci sono sensibilità diverse sul tema e ogni eventuale mossa sarà decisa dall’assemblea, anche se non è detto che la prossima settimana sarà chiaro il destino del campionato: intanto mercoledì è stata convocata un’assemblea dei club, che tra gli argomenti all’ordine del giorno ha anche il rapporto con i licenziatari per i diritti audiovisivi del torneo per il triennio 2018-2021.

In tal senso, una nuova mossa è arrivata da parte di Sky, che ieri, come spiega la Gazzetta dello Sport, ha inviato una lettera a club e Lega per ribadire che non salderà la sesta rata e per lamentare il fatto di non aver ricevuto controproposte: 19 club su 20 hanno già emesso fatturazione e chiederanno che i contratti siano rispettati.

1 COMMENTO

  1. […] В мае главный транслятор Серии А Sky Italia должен был выплатить последнюю, шестую часть суммы, положенной в нынешнем сезоне клубам, но не намерен это делать — сообщает Calcio e Finanza. […]