Il presidente dell'Uefa Aleksander Ceferin e il presidente Andrea Agnelli (Photo by Paul Murphy - UEFA)

Commentando la decisione dell’Uefa di anticipare ai club circa 70 milioni di euro per Euro 2020, Andrea Agnelli, presidente della European Club Association (ECA), ha dichiarato: “Tutto ciò rappresenta un’iniezione di liquidità necessaria alle finanze dei club ed è il risultato del lavoro congiunto della ECA con la UEFA per la protezione dei club in questo momento di minaccia esistenziale. Mentre la salute pubblica rimane la nostra principale preoccupazione, garantire un sostegno finanziario, legale e normativo prima di far ripartire il calcio in Europa, una volta che ci sarà la sicurezza per farlo, è di fondamentale importanza per l’ECA e i suoi membri”.

Il presidente UEFA Aleksander Čeferin, ha dichiarato: “I club europei sono parte integrante del successo delle competizioni delle nostre squadre nazionali. Di conseguenza, una parte dei ricavi delle competizioni delle nostre squadre nazionali viene distribuita ai club che hanno rilasciato giocatori per le partite. In questi tempi difficili in cui molti club si trovano ad affrontare problemi finanziari, in particolare con il loro flusso di cassa, era nostro dovere assicurarci che i club stessi ricevessero questi pagamenti il più rapidamente possibile”.

L’Uefa anticipa 70 milioni di euro ai club per Euro 2020

1 COMMENTO